30 anni di O.A.G.

Il 16 giugno 1984 veniva inaugurato l’Osservatorio Astronomico di Genova. Questi 30 anni hanno visto l’impegno di molti soci, tanta osservazione sia fra soci che condivisa coi visitatori, tanta didattica, tanta divulgazione presso le scuole ma soprattutto tanta passione. La ricorrenza viene festeggiata con 3 eventi:

  • Incontro in O.A.G. sabato 14 giorno 2014 alle ore 21 per soci, amici e rappresentanti degli enti locali.
  • Conferenza dal titolo “Le comete: portatrici di conoscenza”, giovedì 19 giugno 2014 alle ore 17,30 presso l’atrio del Palazzo Fieschi di Via Sestri 34, in collaborazione col centro di documentazione “Logos”. Relatori: Enrico Giordano e Pietro Planezio; introduce Domenico Saguato.
  • Apertura straordinaria di O.A.G., sabato 21 giugno 2014 ore 21.

In occasione del 30° anniversario, O.A.G. ha introdotto due migliorie alla sua struttura:

  1. è stata riattivata la cupola piccola, con sistemazione di colonna in acciaio e base EQ6 per la posa di vari strumenti, prevalentemente telescopio da 9″ 1/4.
  2. Sistemazione semifissa dell’opera d’arte “Saturno, non sempre dal cuore roccioso”, dell’artista Antonia Trevisan. L’opera rappresenta il pianeta, accompagnato dai nomi di alcuni degli scienziati più famosi che lo studiarono: Galileo, Cassini, Huygens, Enke.

Saturno, non sempre dal cuore roccioso

Partendo dall’opera di Antonia Trevisan e dalle foto realizzate da Fabio Acquarone, Beth Vermeer (Designo of the Universe) e Lorenzo Isacco (Laverna Net), hanno realizzato un omonimo video: http://youtu.be/Wv9qRVQlljg

Sinossi video Saturno

Vai ad inizio pagina

© 2006-2017 Osservatorio Astronomico di Genova | Crediti | RSS